Porte blindate agevolazioni fiscali.

Si tratta di numeri impressionanti, davanti ai quali, non resta che aggrapparsi a dei validi sistemi di sicurezza per cercare di difendersi dagli attacchi della criminalità.
Sono differenti i sistemi tra i quali scegliere, a tutela della propria abitazione. Dai sensori di movimento esterni ed interni, a sistemi di telecamere a circuito chiuso, antifurto perimetrali e magneti per porte e finestre.
Ultimamente sono state messe a punto nuove tecnologie di difesa tra le quali spicca senza dubbio quella delle cosiddette serrature a cilindro europeo.
Serrature estremamente resistenti alle temperature più critiche e alla corrosione da parte di sostanze chimiche; clinicamente testate per resistere ai tentativi di scassinamento; sicurezza assoluta delle chiavi offerte in dotazione; resistenza agli atti vandalici di perforazione.
Infine, per una corretta difesa della serratura a cilindro europeo, sul mercato ci sono diversi accessori che, se applicati a questo tipo di serratura, possono aumentarne la resistenza.
Ricordiamo anche gli interventi anti-ladri previsti dalla ristrutturazione edilizia (legge stabilità 2014,detrazione Irpef al 50%). Nell’agevolazione, infatti, rientrano porte blindate, grate per le finestre e telecamere. L’articolo 16-bis del testo unico delle imposte sui redditi prevede anche la prevenzione di atti illeciti da parte di terzi.